• Seol

Accesso Area Medica Registrazione

Da Catania a Taormina


Il soggiorno ad Acicastello può consentire di compiere uno degli itinerari più belli del Mediterraneo: da Catania a Taormina.
Questo itinerario troverà sicuro successo per quattro elementi: cultura, mare, natura, cucina.
Catania.
E' la città capoluogo, nota per il suo originale barocco in pietra lavica, per i suoi edifici liberty, per i suoi monumenti antichi, molti dei quali sono resistiti ai terremoti e alle colate laviche. Famose sono la via Etnea, che dal mare si protende verso il vulcano, le piazze Duomo (con l'elefante, simbolo della città), Università e Stesicoro. Tra i monumenti sono da visitare la bellissima Cattedrale, la Collegiata, il monastero dei Benedettini, il castello Ursino, il teatro romano, il teatro Massimo. Tra i musei quello civico presso il castello Ursino e quello del Verga. Non mancano opere in stile dèco e razionale ed architetture moderne, come il complesso fieristico le Ciminiere. La città, infine, dispone della Plaja, una spiaggia lunga molti chilometri e di scogliere laviche bellissime.
La riviera dei Ciclopi e dei Limoni si estende con la sua costa frastagliata, disseminata di anfratti, grotte e piccole baie dal mitico porto di Ulisse di Ognina (Catania) fino al promontorio di Taormina.

Il cuore della riviera dei Ciclopi è costituito da Acicastello ed Acitrezza. Ad Acicastello, che dista 9 chilometri da Catania, occorre visitare il castello normanno, in posizione molto suggestiva su una rupe basaltica, che si protende sul mare e svetta verso il cielo per ben 45 metri. Ad Acitrezza vi è il piccolo complesso insulare dei Faraglioni, famoso non solo per la sua straordinaria bellezza (gli splendidi fondali sono consigliati a
chi ama la fotografia subacquea), ma anche perchè depositario del mito di Ulisse e Polifemo.
Al centro della riviera dei limoni vi è la barocca Acireale, una città con 50.000 abitanti, situata su una terrazza lavica fertilissima. Acireale ha lo sbocco a mare con le sue frazioni Capo Mulini, Santa Maria la Scala, Santa Tecla, Stazzo e Pozzillo. Quest'area, chiamata Timpa per la tipica vegetazione, è un angolo di paradiso, bagnato dal mare, dai mille colori e dai mille odori di zagara, fiori, limoni, ulivi, fichi e viti. E' uno scrigno di preziosi smeraldi, una cornice verde ad esaltare il blu intenso del mare.


Taormina

E' la località turistica più nota. Arroccata sul monte Tauro, offre un panorama stupendo che abbraccia uno scorcio di mare Ionio, dal golfo di Catania fino alla punta meridionale della Calabria, oltre lo stretto di Messina.
Ricco di tesori d'arte, tra cui il teatro greco-romano, il suo territorio si protende fino alla costa, ove sono molti lidi balneari, alberghi e locali.
Famosa è Isolabella, un'isoletta bellissima, che spicca tra i vividi colori del mare. Taormina è un sito turistico conosciuto sin dall'antichità e divenuto mèta di turisti provenienti da tutto il mondo già dal secolo scorso. Personalità regali, statisti, artisti, letterati, musicisti di fama internazionale hanno frequentato e continuano a frequentare Taormina, attratti dal suo indiscutibile ed indiscusso fascino.

Catania città di cultura
Taormina città di turismo

Avvisi Scuole