AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Documento

CONTROLLI  INTERNI:

A seguito dell’emanazione del D.L. 174/2012, convertito in Legge 7 dicembre 2012, n. 213, è stato rivisto integralmente il sistema dei controlli interni degli enti locali;

Il Consiglio Comunale di Aci Castello con deliberazione n. 36 del 8/4/2013, esecutiva ai sensi di legge, ha approvato il regolamento disciplinante i controlli interni.

La disciplina introdotta dalle norma sopra indicate prevede, tra le varie forme di controlli obbligatori, il controllo di regolarità amministrativa suddiviso in:

a) controllo preventivo di regolarità amministrativa e contabile;

b) controllo successivo di regolarità amministrativa, teso a garantire la legittimità, la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa;

Il controllo successivo di regolarità amministrativa ai sensi dell’’art. 10 del regolamento comunale è effettuato dal Segretario Generale, eventualmente coadiuvato da dipendenti appositamente individuati, mediante controlli a campione.   

Le risultanze del controllo sono trasmesse a cura del Segretario Generale, con apposito referto semestrale ai soggetti indicati dall’articolo 147 bis comma 2 del decreto legislativo n. 267/2000. 

Nel caso di riscontrate irregolarità, il Segretario Comunale, sentito preventivamente il dirigente o responsabile del servizio sulle eventuali motivazioni, formula delle direttive per l’adeguamento che trasmette a dirigenti e responsabili. 

Qualora il Segretario Comunale rilevi gravi irregolarità, tali da perfezionare fattispecie penalmente sanzionate, trasmette la relazione all’ufficio competente per i procedimenti disciplinari, alla Procura presso la Sezione Regionale della Corte dei Conti e alla Procura presso il Tribunale.

 

Cartella

DOCUMENTI:

Regolamento Comunale sui controlli interni

1° SEMESTRE - ANNO DI RIFERIEMNTO 2° SEMESTRE - ANNO DI RIFERIEMNTO ALLEGATI
1° Semestre 2019    
1° Semestre 2018 2° Semestre 2018  
2° Semestre 2017